Forbici da potatura: come sono fatte e come si usano?

Ci sono forbici da potatura da utilizzare con una mano o con due mani, telescopiche, per potare in altezza, per arbusti, bonsai, fiori, rami e tutti i tipi di alberi… Se vuoi sapere come sono fatte e come si usa questo tipo di forbici continua a leggere perché in questo articolo ti spiegherò tutto.

 

Caratteristiche che dovrebbero avere delle buone forbici da potatura

Esiste un’ampia varietà di forbici da potatura, e ognuna di esse si adatterà ad un tipo specifico di potatura, sempre a seconda del diametro o dello spessore del ramo che devi tagliare e dell’attività da svolgere nel tuo piccolo o grande giardino.

Ma per fare un buon lavoro di potatura, la prima cosa è conoscere l’utensile che si andrà ad utilizzare, quindi andremo a conoscere le principali caratteristiche che dovrebbe avere una buona forbice da potatura.

Caratteristiche principali

  • Presa comoda ed ergonomica.
  • Peso equilibrato.
  • Facili da usare.
  • Deve essere uno strumento sicuro.
  • Devono essere in grado di eseguire un taglio regolare e pulito.
  • È essenziale che presentino un perfetto accoppiamento tra la lama e la controlama.

Tipi di forbici da potatura

Forbici per potare con una mano

Le forbici che ti permettono di lavorare con una mano sola, sono senza dubbio le più piccole e maneggevoli.

Avrete bisogno di averle vicino per prenderti cura del giardino ma anche per le piante sul balcone o sul terrazzo, oltre che per tagliare fiori, steli o potare rami piccoli e medi di un albero.

Anche i potatori elettrici e pneumatici sono cesoie da potatura che vengono utilizzate con una mano. Questo tipo di forbici ti aiuterà a lavorare più velocemente.

In un piccolo giardino con piccoli arbusti, cespugli di rose e vasi da fiori, basterà una piccola forbice manuale per lavorare comodamente. Se invece hai un giardino ampio con alberi di grandi dimensioni e rami più legnosi, allora è consigliabile scegliere una forbice da potatura elettrica o pneumatica che ti aiuterà a lavorare più comodamente ed eviterà di fare sforzi eccessivi sulla mano, evitando così possibili lesioni.

Forbici da potatura a due mani

Questo tipo di forbici ti permetterà di tagliare rami spessi con entrambe le mani.

E, ad esempio, i potatori telescopici ti permetteranno di eseguire la potatura manuale in altezza e raggiungere luoghi più alti in modo più sicuro, senza utilizzare una scala.

Operazioni di manutenzione di base

Pulisci e ingrassa le forbici da potatura a fine lavoro

Con un panno asciutto rimuovi i rimasugli e la sporcizia accumulata. Rimuove la resina dalle lame con acqua saponosa e un panno. Asciuga bene le lame.

Lubrifica la molla

Puoi aggiungere olio domestico o olio minerale nello spazio tra la lama e il gancio.

Affila la lama quando necessario

Usa una lima per affilare la pietra o il diamante. Fai dei movimenti rapidi e regolari lungo il lato smussato della lama di taglio. Fai una leggera spazzata sul lato piatto per rimuovere eventuali sbavature.

Regola la tensione

Regola la tensione quando noti che il taglio non è pulito. Dai alle forbici la tensione corretta. Ricorda sempre che se le lame sono troppo lente, le cesoie si inceppano durante la potatura di rami più grandi. D’altra parte, se sono troppo strette, dovrai usare più forza per eseguire il taglio e saranno più scomode.

Stringe la vite

Dovresti regolare il bullone centrale finché non vedi che le lame sono allineate correttamente.

Motivi per potare

Per avere piante sane e belle

Non dovresti solo tagliare rami deboli o morti, ma dovresti anche controllarne la sua qualità e la quantità.

Per sicurezza

È necessario rimuovere i rami che possono rappresentare un pericolo, a causa della crescita eccessiva, della vicinanza a linee elettriche o perché rappresentano un ostacolo alla crescita di altri rami.

Conclusioni

Che tu sia un appassionato di giardinaggio o che tu sia un professionista che per il tuo lavoro ha bisogno di tagliare sia alberi che siepi in modo pulito e preciso, le forbici da potatura sono il tuo perfetto alleato.


Sara Hernádez Díez

Sono spagnola, vivo da un po’ in Italia, l’inglese è la mia terza lingua, il mio lavoro è scrivere e tradurre. E io amo il mio lavoro: mi dà da respirare (oltre che da mangiare…). Come obiettivo ho quello non di descrivere un prodotto ma di farlo diventare il tuo prodotto.

Classifica dei Migliori Prodotti

Back to top
Scelta Forbici