Perché le forbici si rompono? Come evitare danni, manutenzione

Le forbici sono lo strumento con cui il professionista crea le sue opere d’arte, quindi mantenerle in perfette condizioni è essenziale per il corretto sviluppo dell’opera. Per questo motivo, in questo articolo menzioniamo la cura principale che devi dare alle tue forbici in modo che la tua creatività non sia influenzata.

 

I più grandi nemici delle forbici

Fondamentalmente i motivi per i quali le nostre forbici tendono a rompersi sono:

  1. Le cadute della forbice.
  2. Lo sporco che può creare ruggine.
  3. Cattiva lubrificazione.

La corretta manutenzione delle forbici

Come qualsiasi attrezzatura di precisione, una semplice manutenzione della forbice garantirà il mantenimento di prestazioni ottimali per prolungarne la durata. In questo articolo vi spiegherò quali sono i (semplici) trucchi per mantenere il più tempo possibile le vostre forbici.

In pratica, un’insufficiente manutenzione delle forbici ne favorisce la rotture. Quindi adesso andremo a vedere quali piccoli e semplici gesti rendono perfetta la manutenzione:

  • Pulizia.
  • Lubrificazione.
  • Tensione della lama.
  • Oliare e pulire.
  • Equilibratura.
  • Conservazione.
  • Affilatura.

Pulizia delle forbici

Usando un panno morbido e pulito, devi asciugare accuratamente la forbice dopo ogni taglio. Ciò ridurrà l’accumulo di prodotti chimici e sporcizia che potrebbero influire sulle prestazioni della forbice durante la giornata lavorativa (o non).

Lubrificazione

Dopo aver pulito e asciugato la forbice, ti consigliamo di lubrificarla.

Apri con cautela la tua forbice ad un angolo di 90 gradi e applica 1 goccia di olio di forbice sul punto in cui la forbice ruota. Questo aiuta nel processo di pulizia spingendo sporco, detriti e capelli –per quelle da parrucchiere-  da sotto il perno e lascia un piccolo strato di olio protettivo nella forbice.

Questo processo dovrebbe essere eseguito quotidianamente per prolungare la vita delle tue forbici. Ricordati di ingrassare le viti. La vite e la parte centrale delle forbici devono essere periodicamente lubrificate con olio. Le sue foglie dovrebbero anche essere oliate almeno una volta al giorno. Il più comune è usare l’olio fornito da ciascun produttore di forbici, anche se, in caso di emergenza, è possibile utilizzare un olio premium.

Regola la tensione della lama

L’uso continuato della forbice costringe le lame ad essere regolate di volta in volta in modo da non creare uno sforzo eccessivo da parte di chi la usa e assicura il taglio preciso e senza fatica.

Perché oliare e pulire le forbici quotidianamente?

La lubrificazione e la pulizia quotidiana miglioreranno le prestazioni e prolungheranno la durata di taglio delle forbici.

Inoltre la pulizia e la lubrificazione regolari proteggono la forbice dalle sostanze chimiche e dall’umidità che si trovano tipicamente ad esempio nell’ambiente del salone.

Equilibratura

La corretta tensione ti assicurerà di sfruttare al meglio le tue forbici.

Se la tensione è troppo lenta, le tue forbici si piegheranno e se è troppo stretta provocherà un’usura prematura dei bordi della lama e l’affaticamento dell’utente.

Per verificare la corretta tensione, devi tenere la forbice con le punte rivolte verso l’alto. Tenendo la forbice con entrambe le mani, solleva una maniglia fino a un angolo di 90 gradi, quindi rilascia la maniglia. Se la lama si chiude rapidamente e completamente, la tensione è troppo allentata. Regola la tensione e ripete il test in modo che le lame si chiudano per circa due terzi del percorso.

Conservazione

Anche il modo in cui conservi le forbici è molto importante e per una maggiore protezione dovresti sempre conservare le forbici in una custodia protettiva.

Quando le forbici non vengono utilizzate, ricorda di tenere le lame chiuse poiché ciò ridurrà la possibilità di danni accidentali ai bordi delle lame. Ti consiglio di conservare le forbici in una posizione chiusa, preferibilmente proteggendo le lame in un portafoglio o in una custodia e appenderle o posizionarle piatte dove non possono essere danneggiate.

Inoltre devi evitare che vengano allentati in una “cassetta degli attrezzi” in cui il costante rigonfiamento delle attrezzature può causare danni inutili.

Affilatura

Le tue forbici avranno un bordo affilato di lunga durata se vengono riparate correttamente.

Quando arriva il momento di affilare le forbici, il processo deve essere eseguito attraverso un centro di assistenza approvato che ha la struttura e l’esperienza per affilare e riequilibrare le forbici. L’uso di un centro di assistenza non autorizzato può causare danni alle lame della forbice e invalidare la garanzia.

Consigli da fare

  • Usa un panno morbido e pulito e asciuga accuratamente la forbice dopo ogni taglio.
  • Pulisci, asciuga e lubrifica la forbice alla fine di ogni lavoro.
  • Controlla la forbice per la corretta regolazione della tensione almeno una volta al giorno.
  • Controlla la nitidezza dei bordi della lama una volta al mese.
  • Maneggia la forbice con amore.
  • Conservare e trasportare la forbice nella custodia protettiva fornita.

Cose da non fare

  • Non usare la forbice se le lame sono intaccate, questo causerà ulteriori danni.
  • Mai conservare la forbice quando è sporca.
  • Non gettare la forbice in un cassetto quando non in uso in quanto ciò potrebbe danneggiare i bordi della lama.
  • E non lasciare che le tue forbici e / o accessori a base di acciaio come rasoi, diluenti eccetera, entrino in contatto con liquidi di sterilizzazione, perm o soluzione di colore in quanto potrebbero danneggiare e causare corrosione alle forbici, annullando la garanzia.

Sara Hernádez Díez

Sono spagnola, vivo da un po’ in Italia, l’inglese è la mia terza lingua, il mio lavoro è scrivere e tradurre. E io amo il mio lavoro: mi dà da respirare (oltre che da mangiare…). Come obiettivo ho quello non di descrivere un prodotto ma di farlo diventare il tuo prodotto.

Classifica dei Migliori Prodotti

Back to top
Scelta Forbici